tempi pagamento TFR

verona 14-01-2014
veronello

Buonasera a tutti,
vi contatto per alcune domande e consigli.
Mi trovo in questa situazione: ho terminato il mio contratto lavorativo il 31 dic 2013 dopo 3 anni di lavoro, con preavviso e regolarmente.
Ad oggi, metà gennaio, non ho ancora ricevuto alcuna busta paga che spero mi verrà presentata entro la fine della settimana.
Sapendo che il boss ha la fama di voler fregare le persone, come posso comportarmi?

Io pensavo di firmare il documento della busta paga di Dic 2013, il documento della liquidazione e di farmi fare un documento aggiuntivo dove viene spiegato esattamente come e in quale maniera mi verranno pagati i soldi che mi spettano.
Ho già saputo che mi verrà pagato Dicembre e una sola parte della liquidazione; il resto della liquidazione il mese prossimo (credo entro 10-15 febbraio)

Cosa devo fare per non prendere fregature?
Quanto tempo (legalmente) ha il datore di lavoro per pagare stipendio e liquidazione?

Grazie molte!

Commenti

16-01-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Antonio,
non ho capito in quale settore lavora, in ogni caso le competenze di fine rapporto, vengono generalmente erogate entro il mese successivo alla fine del rapporto di lavoro.
Le consiglio al momento della riscossione, di non firmare alcun documento se non, per "presa visione". E' un suo diritto far controllare sia il TFR che le competenze di Fine Rapporto. Lei ha 5 anni di tempo per far controllare le sue spettanze. Se ci fa sapere in quale settore lavora, potremmo indirizzarla ad una ns. struttura nella sua città. Noi siamo della Uil. Un saluto,
Gioia

Bologna 05-02-2014
Kkarolinka90

Salve,vorrei sapere alcune cose sul TFR se è possibile? Sto lavorando in una gelateria da due anni. Dopo un anno di lavoro avendo il contratto a tempo determinato, nel 2012 a dicembre ho finito ma fino ad oggi non ho preso TFR. Mi hanno rinnovato il contratto per u l'altro anno. A dicembre 2013 mi è scaduto pure questo. E sempre non ho preso TFR .. Quali sono i tempi e come funziona?. Grazie

06-02-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Carolina,
il suo diritto è di avere, le competenze di fine rapporto, ogni qualvolta si chiude un contratto. Le consiglio di rivolgersi ad un sindacato.
Noi siamo della Uiltucs-Uil, le dò i seguenti indirizzi a cui rivolgersi, se lo ritiene opportuno.
Uiltucs-Uil - Via delle Lame, 98 - Bologna
Tel.: 051 550502
E-mail: bologna@uiltucs.it
Saluti, Gioia

policoro 07-03-2014
sunshine83it

Buona sera..sono una dipendente di un'azienda che sta per passare uno dei suo negozi, nei quali io lavoro,ad un privato,ci sara' solo un passaggio ma vorrei sapere che fine fara' il mio tfr,se continuera' a maturare con il mio nuovo datore di lavoro o se potrei richiederne la liquidazione.Grazie per l'attenzione.

10-03-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Francesca,
se si chiude il rapporto di lavoro con la vecchia società, cioè, ripartono tutte le sue competenze dal subentro del nuovo titolare, si lei ha diritto al pagamento delle competenze di fine rapporto che sono:
T.F.R. - ferie maturate - 13° m.tà ratei - R.o.l (permessi) e se terziario ratei di 14°.
Se invece il subentro non modifica niente delle competenze maturate, lei può richiedere, in base alla legge n. 297/1982 una anticipazione del T.F.R. dopo aver maturato un'anzianità di servizio di 8 anni ed in presenza di situazioni specifiche (acquisto 1° casa, cure dentali e/o mediche), fino ad un massimo del 70% di quanto maturato.
Un saluto, Gioia

Cazzago S. Martino 01-04-2014
Nicoman

Buonasera, ho terminato un rapporto di lavoro che durava da 12 anni con contratto terziario. Il mio ex titolare mi dice che vorrebbe erogare il mio tfr a rate mensili ( non mi ha ancora comunicato in quanti mesi, me lo farò confermare al più presto)
Quali sono i tempi legali per la liquidazione del tfr?
E' obbligato il mio ex titolare a riconoscermi gli interessi? A quanto ammontano?
Preciso che le mie dimissioni sono state volontarie per passaggio ad un'altra ditta

Grazie

Distinti saluti

03-04-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Roberto,
Nel settore Terziario il pagamento del T.F.R. è previsto entro 30gg. dalla fine del rapporto di lavoro. La legge prevede il pagamento entro un massimo di 60gg.
Lei può rateizzare il pagamento del T.F.R., ma deve farlo con documento scritto, possibilmente con un sindacato.
Si, ha anche diritto alla maturazione degli interessi, non credo esista una quota fissa,
dipende da quanto rateizza e anche dall'entità del T.F.R.
Un saluto, Gioia

PADOVA 08-04-2014
Arnia

Buongiorno, mio marito si è licenziato a dicembre 2013 e il datore di lavoro non ha fatto emettere allo studio paghe nè la busta paga di dicembre nè la busta paga con il tfr. C'è una tempistica in cui è tenuto a emetterle? Non so nemmeno quanto gli spetta in termini monetari. Come dobbiamo agire?
Vi ringrazio.
Saluti.

08-04-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Cristina, Le consiglio di rivolgersi velocemente ad un sindacato nella sua città.
La legge prevede il pagamento delle competenze di Fine Rapporto, entro 60 gg. dalla chiusura del rapporto di lavoro. Per competenze di Fine rapporto s'intende, T.F.R., permessi retribuiti maturati e non goduti, 13° mensilità (ratei), ferie maturate e nel suo caso la mensilità lavorata e non pagata. Non sò dirle quanto le spetta, bisogna sapere il CCNL applicato, quanti anni o mesi di lavoro, inquadramento contrattuale. Come già detto, si rivolga ad una struttura sindacale. Noi siamo della Uil, se ci dice il settore nel quale lavora suo marito, potremmo indirizzarla presso un ns. sportello della sua città.
Un saluto, Gioia

Milano 13-05-2014
labarba

Buongiorno, ho terminato verso metà aprile il mio rapporto di rapporto con una società per dimissioni volontarie e avevo un contratto del commercio.
Siccome il datore di lavoro in questione non é affidabile volevo sapere che termini ha per pagarmi lo stipendio di aprile e il tfr.
Grazie per l'aiuto..

14-05-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve labarba,
Per quanto riguarda il suo stipendio, la scadenza naturale era la fine del mese di aprile;
in ogni caso, per l'una e l'altra delle sue spettanze (stipendio, competenze fine rapporto eT.F.R.),il ccnl del terziario prevede all'art.240, un massimo di gg.45 entro cui, ricevere quanto le spetta.
Un saluto, Gioia

Siena 19-05-2014
fedefede

Salve, ho concluso il 31 dicembre un contratto a tempo determinato presso una srl come addetto alle operazioni di trasferimento (aiutavo a traslocare l'azienda). Una volta concluso il rapporto di lavoro ho dovuto sollecitare non poco per avere la busta paga di dicembre mentre per il TFR sono riuscito ad ottenere la busta paga solo ad aprile.

Il mio contratto è durato 4 mesi (come da accordi) ed ancora oggi non ho ricevuto il TFR dopo chiamate e email varie.

Ad oggi ci sono gli estremi per chiedere degli interessi sulla somma dovuta rivolgendomi a un sindacato? Grazie mille.

20-05-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve fedefede,
si, le consiglio di andare con una certa sollecitudine.
Dovranno fare una ingiunzione di pagamento e chiedere, a suo nome e per suo conto, tutti gli interessi di mora nel frattempo maturati.
Noi siamo della Uil, se ci indica il contratto applicato, la potremmo indirizzare presso una ns. struttura nel suo territorio.
Un saluto, Gioia

Siena 21-05-2014
fedefede

Salve Gioia.

Innanzi tutto grazie mille per la risposta.

Sono stato assunto con un contratto a tempo determinato come addetto alle operazioni di trasferimento per il quale mi è stato attribuito il livello 2 operaio comune del CCNL metalmeccanici op.mens (PMI).

21-05-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve fedefede,
L'indirizzo al quale rivolgersi è il seguente:
Uilm-Uil - Via Garibaldi, 71 - Siena
Tel.: 0577 222460
E-mail : uilm.siena@libero.it
Li contatti per un appuntamento, la potranno aiutare, un saluto,
Gioia

Bologna 29-05-2014
ilTodda91

Buongiorno.

Sono assunto in una cooperativa di servizi di sicurezza che il 1 aprile ha cambiato nome e quindi ci ha licenziati e riassunti tutti.

Dal licenziamento del 1 aprile ad oggi non abbiamo ricevuto ancora il TFR ma solo la busta riepilogativa dello stesso. Oggi l'azienda ci ha comunicato che lo pagherà il 20 giugno ma noi ne avremmo bisogno prima.

Il contratto ccnl è il multiservizi. Quale è il limite massimo di giorni x il pagamento? Mi confermate 60gg?

30-05-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve IlTodda,
Il ccnl Multiservizi, non riporta alcuna tempistica entro cui esigere il pagamente del TFR.
Alcune sentenze della Cassazione, facendo riferimento all'art.1183 del c.c. comma 1, il quale stabilisce che "se non è determinato il tempo in cui la prestazione (TFR) deve essere eseguita, il creditore (lavoratore) può esigerla immediatamente.
Per cui in base a ciò, lei può richiedere l'immediato pagamento, un saluto,
Gioia

carate brianza 04-06-2014
alice.ver88

Buongiorno,
la mia situazione è questa, la mia azienda (studio di grafica pubblicitaria) ha chiuso nel mese di febbraio per spostarsi in svizzera, io ho lavorato dal 2008 fino a febbraio 2014 per l'azienda italiana ed a maggio ho iniziato a lavorare per lo stesso titolare ma in svizzera.
Mi spetterebbe la liquidazione del TFR ma ad oggi (giugno) non mi è stato pagato ancora niente e il mio titolare sta temporeggiando, come mi consigliate di muovermi visto la mia situazione?
lavorando attualmente per lo stesso titolare non vorrei creare tensioni, ma vorrei sapere quali sono i reali tempi e modalità di pagamento, anche perchè è l'unico datore di lavoro con cui ho mai avito a che fare e non me ne intendo molto.
grazie mille
Alice

04-06-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Alice,
In generale, i CCNL di categoria stabiliscono in massimo gg.30, l'erogazione delle competenze di fine rapporto (TFR). I tempi sono largamente superati. Lei deve decidere,
se ci indica il CCNL applicato dalla sua azienda, potremmo indicarle uno sportello sindacale su Monza alla quale rivolgersi. Ci faccia sapere, noi siamo della UIL.
Un saluto, Gioia

budrio 10-06-2014
violasan

Buongiorno.
ho lavorato per 3 anni nel settore commercio, come commessa apprendista di 5° livello. Sono stata licenziata il 16 aprile 2014 per giusta causa (ho smesso di andare a lavoro per farmi licenziare e cosi avere diritto all'Aspi). A tutt'oggi non ho ancora ricevuto la liquidazione. Cosa devo fare?

11-06-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve violasan,
deve fare un ingiunzione di pagamento, si deve rivolgere ad un sindacato.
Noi siamo della Uiltucs-Uil, settore terziario, se ci fà sapere dove opera potremmo suggerirle una ns. struttura, nel suo territorio.
Un saluto,
Gioia

Ancona 15-06-2014
moreno68

Buonasera a tutti,
sono stato licenziato circa 3 mesi fà da un azienda del settore metalmeccanico e per motivi personali non voglio recarmi di persona a ritirare i documenti di fine rapporto per
paura di prendere una fregatura firmando carte non dovute , specialmente per il ritiro dell'assegno del TFR.

Circa un mese fà ho inviato una lettera raccomandata A.R. alla mia ex ditta con scritto la mia volontà di ricevere tramite posta al mio domicilio tutti i documenti di fine rapporto (CUD 2014, buste paga arretrate,libretto di lavoro) per controllarne la correttezza specificando la mia preferenza del pagamento del TFR tramite bonifico bancario.

La mia preoccupazione è dettata dal fatto che ancora oggi non ho ricevuto nessun documento richiesto ma solo diversi solleciti dal mio ex datore di lavoro nel presentarmi a ritirare di persona l'assegno del TFR senza la possibiltà da parte mia di verificare e calcolare tutte le mie competenze che mi spettano.

Vi chiedo gentilmente come fare per muovermi al meglio ed avere i miei documenti e la liquidazione del TFR e se possibile senza dovermi recarmi di persona come scritto sopra.

Vi ringrazio in anticipo per una vostra risposta.


18-06-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Moreno,

l'unico sistema che individuo è una," Ingiunzione di pagamento ", da farsi tramite un legale. Lei può rivolgersi ad una struttura sindacale nel suo territorio e, farsi assistere
dai loro legali e/o uffici vertenze. Può anche, ritirare di persona le sue competenze
ricordandosi, di firmare sempre "per presa visione". Questo dovrebbe tutelarla.
Noi siamo della Uil, di seguito le dò indirizzo di una struttura dei metalmeccanici nella
sua città.

Uilm-Uil - P.zza A.Pellegrini, 8 - Jesi (An)
Tel.: 0731 213747
E-mail : uilmancona@gmail.com

Un saluto, Gioia

altare 25-06-2014
simo1965

buongiorno, in data 30/03/2014 ho dato le dimissioni volontarie presso l'azienda di vigilanza dove prestavo servizio. tutto bene sino al 29 maggio quando ho chiesto notizie per l'accredito del TFR...in tale data mi è stato risposto via mail che lo avrei ricevuto entro la metà del mese di giugno 2014, naturalmente nulla entro tale data, alchè ho inviato nuova richiesta e mi è stato risposto che mi sarebbe stato versato entro la metà di giugno(già passata per altro), ancora nulla sino al giorno 24/06/2014 quando con mio stupore mi sono vista recapitare una mail con allegato le buste paga arretrate di 9 mesi e una lettera (non firmata) dove mi veniva comunicato che la somma del TFR mi sarebe stata corrisposta il 30 settembre 2014, con la richiesta di firmare tale comunicazione e di rispedirla per accetttazione (cosa che assolutamente non ho fatto) in sostanza vorrei vorrei sapere come mi devo comportare e se una comunicazione del genere ha valore legale o no

grazie per l'attenzione

Simo1965

25-06-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Simo,

le consiglio di rivolgersi ad una struttura sindacale. Deve fare una "Ingiunzione di pagamento" nei confronti della azienda presso cui lavorava. L'ufficio sindacale potrà anche, fare una verifica di quanto le è dovuto. Noi siamo della Uiltucs-Uil, se ci dice in quale città lavora,potremmo indirizzarla ad un ns. Ufficio Vertenze nel suo territorio.

Un saluto, Gioia

Amalfi 07-07-2014
alexamod

Buongiorno, ho lavorato in una Ditta con contratto n.116 per 20 anni, e il 26/11/2012 ho dato una lettera di dimissioni con preavviso fino al 31/12/2012. Mi è stata firmata, ma fino ad oggi non ho ricevuto niente come TFR. Il datore dice che c'è la crisi, di aspettare che mi darà tutto, ma sono passati 1 anno e 6 mesi e non avuto niente 00,00.
Come mi dovrei comportare?
Grazie.
P.s. Sono di Salerno.

08-07-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Alexamod,

Deve rivolgersi ed anche celermente, ad una struttura sindacale nel suo territorio.
Se ci dice in quale settore ha lavorato (Tessili, Chimici, Metalmeccanici, Commercio ecc...), potremmo indirizzarla presso una ns. struttura sindacale. Noi siamo della Uil,
ci faccia sapere,

Un saluto, Gioia

Cuneo 10-07-2014
kurti

Ciao lavoro per una dita esterna che usa un contratto di multisevizi che ha un appalto preso una committente.
Con poche parole 1 mese fa la dita ci dice che vuole cessare il appalto però nello stesso periodo prende l appalto un altra ditta che ha però li stessi soci..
Noi andando a controllare i contributi al inps e tutto ci risultano irregolari tanto che sono venuti dei commissari del INPS a verificare tutto cmq questa "nuova" dita ci dice che metto tutto apposto ma vogliono rateizzare tutto ma noi vogliamo tutto subito visto che hanno cessato il rapporto ma poi riassunti con un altra ditta ma cmq noi non ci fidiamo di loro sono sempre gli stessi soci.

GRAZIE IN ANTICIPO

16-07-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Kurti,

Ie consiglio è di farsi assistere da una struttura sindacale nel suo territorio, sia lei che i suoi colleghi di lavoro. Dovete fare un accordo che impegni società subentrante, per il pagamento di tutto il pregresso.
Essendo usciti per controllo, dei funzionari Inps, immagino sia gia stata fatta denuncia.
Noi siamo della Uiltucs-Uil, può rivolgersi ai ns uffici al seguente indirizzo:

Uiltucs-Uil, Via Fossano, 38 - Cuneo
Tel.: 0171602076
E-mail : cuneo@uiltucs.it

Saluti cordiali, Gioia

FIRENZE 21-07-2014
Patrik89

Buongiorno

Ho presentato dimissioni in data 09/06/2014 , contratto indeterminato settore commercio.

Attualmente non ho percepito alcuna liquidazione TFR ma solamente stipendio mese di maggio.

Quanto tempo occorre per riscuotere tale TFR? Devo provvedere ad un sollecito ? Può il mio ex titolare saldare in più rate?

Attendo un vostro gentile riscontro

Grazie mille

Patrik

21-07-2014
Consulenza Lavoro Sindacato-Networkers.it

Salve Patrik89,

In generale il tempo entro cui avviene pagamento, Competenze di Fine Rapporto, (TFR-Ferie-ratei13°e14°Rol) è tra i 30gg e i 60gg.
Può chiedere sollecito o spiegazioni al suo ex titolare. L'azienda può richiedere rateizzazione ma non solo di sua iniziativa. Deve fare accordo con lei o con chi la rappresenta. (Sindacato) Noi siamo della Uiltucs-Uil e se vuole, può rivolgersi al seguente indirizzo:

Uiltucs-Uil, Via Cavour, 8 - Firenze
tel.: 055 295063
E-mail : firenze@uiltucs.it

Saluti, Gioia



Devi essere loggato per inserire un argomento.

X

Spiacenti, ma per problemi di sicurezza questo sito non supporta più il tuo browser Internet Explorer 6.

Ti preghiamo di aggiornarlo o installare un altro programma.