dimissioni determinato

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Licenziamenti dimissioni determinato

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da Sindacato-Networkers.it Sindacato-Networkers.it 6 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #5470
    Sindacato-Networkers.it
    Sindacato-Networkers.it
    Amministratore del forum
    • Città :

    Buongiorno vivi01,

     

    l’art. 2129 del codice civile stabilisce che ” Ciascuno dei contraenti può recedere dal contratto prima della scadenza del termine se il contratto è a tempo determinato, qualora si verifichi una causa che non consenta la prosecuzione anche provvisoria, del rapporto.”

    Nel contratto a termine, infatti, di norma il rapporto di lavoro cessa alla naturale scadenza e non è previsto alcun preavviso.

    In caso di dimissioni senza giusta causa, il datore di lavoro può richiedere un risarcimento del danno, configurandosi in questo caso, un inadempimento contrattuale.

    Le consiglio di trovare soluzione consensuale e scritta, con il suo datore di lavoro.

     

    Saluti, Gioia

  • #5469

    vivi01
    Partecipante
    • Città :

    Buona sera, lavoro in un ristorante a tempo determinato da un anno e 7 mesi. (Contratto turismo e confcommercio)

    Circa 8 mesi fa ho insistito per avere un contratto più in linea alle ore effettive di lavoro  (inizialmente avevo part time 20 ore settimanali e lavorate realmente sulle 50ore, non pagate come straordinari) dopo vari litigi mi hanno modificato il contratto a 37 ore settimanali e più o meno faccio quelle (i  (in realtà sulle 39 ma non mi vengono mai pagate le ore extra e se succede non mi vengono pagate come si dovrebbe).

    Purtroppo dopo questa variazione mi hanno fatto passare l’inferno per la mia richiesta, e nei mesi passati avevo iniziato a cercare altro, un lavoro in cui la ore straordinarie vengono pagate come tali, dove se ho la necessità posso prendermi un permesso e in cui la malattia mi viene pagata (e non solo dopo il quinto giorno come ora, cosa che non mi è chiara perché l’anno scorso mi veniva pagato da subito quest’anno dal sesto giorno in poi).

    Ora ho ricevuto una proposta di lavoro in cui queste cose le ho, dovrei dare le dimissioni ma non so a cosa posso andare incontro visto che l’ultimo rinnovo di contratto, il terzo, mi scade a fine agosto dopo due anni e due mesi. Ma rinunciare ad un lavoro serio per restare in un posto così mi scoccierebbe.

     

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.