Rispondi a: Eccessive ore straordinarie

Home Diritti del lavoro Domande frequenti Orario di lavoro Eccessive ore straordinarie Rispondi a: Eccessive ore straordinarie

#5860

Short
Partecipante
  • Città :

Salve,

lavorare in questa azienda è già diventato insostenibile. Mi piacerebbe dare le dimissioni dopo aver trovato un secondo lavoro, ma non ho nemmeno tempo di cercarlo e fare colloqui. E’ perfino difficilissimo ottenere la mezza giornata di permesso per andare direttamente dai sindacati e farmi assistere. Quindi vi chiedo scusa se continuo a scrivere a voi perché è il massimo che posso fare.

Da 3 mesi lavoro da lunedì a sabato, raggiungendo anche 58 ore di lavoro in una settimana, 47 ore di straordinari in un mese, mi mandano da solo a fare interventi stradali e in altre sedi su mezzi pesanti sapendo che io non voglio farli dato che sono anche apprendista. Mi assegnano lavori stressanti, non si possono reggere questi ritmi e non riesco nemmeno a tutelarmi perché possono fare quello che vogliono.

Non è giusto che mi dimetta, voglio farmi licenziare. So che non si dovrebbe provocare il licenziamento volontariamente, ma cosa potrei fare per farmi licenziare senza che tutto si rivolti contro di me? Io pensavo di rifiutarmi di fare interventi da solo fuori dal luogo di lavoro, lavorare con calma nei lavori che richiedono fretta, abbandonare il posto di lavoro quando mi rimprovera in malo modo e non presentarmi il giorno dopo. Rifiutarmi di fare straordinari.

Posso fare tutto questo? Potrebbe denunciarmi o potrei anche perdere la disoccupazione?

Potrei provare prima a proporgli un accordo, ma chi licenzierebbe uno schiavo che produce? Che accordo accetterebbe un datore di lavoro?

Scusate per il quesito. Sono sicure che ci sono situazioni peggiori, e questo mi rende ancora più scoraggiato, siamo proprio in Italia.

Grazie.

Cordiali saluti. Short