Coalizione Nazionale per le competenze digitali, la UILTuCS c’è

Coalizione Nazionale per le competenze digitali, la UILTuCS c’è

Post by: 24/12/2014 0 comments 797 views

L’incontro di venerdì 19 dicembre a Roma nella sala Pirelli dell’Agenzia per l’Italia Digitale ha sancito un altro passo importante all’interno della nostra organizzazione sindacale.

Anche Sindacato Networkers ha accolto l’invito di Alessandra Poggiani, direttrice di AgID, per rilanciare la Coalizione nazionale per le competenze digitali, allargando la cornice del progetto europeo “Grand coalition for Digital Jobs”, nel quale l’Agenzia per l’Italia Digitale è il referente italiano.

Il nostro impegno all’interno della coalizione si concentrerà sulla mancanza di competenze digitali nei luoghi di lavoro. Sappiamo grazie a diversi studi sia europei sia italiani che il divario digitale italiano è tra i più pesanti a livello continentale.

Per questo crediamo che una formazione orientata alle competenze digitali nel lungo periodo possa attuare un cambiamento profondo in molte aree del paese.

Grazie alle azioni della Coalizione, l’impatto auspicato per i lavoratori sarà di un accrescimento nelle capacità di utilizzo delle competenze digitali nel contesto lavorativo, nei processi di business e nella progettazione di prodotti e servizi; per gli specialisti ICT ricadrà su una maggiore competenze nel fare innovazione di prodotti e servizi; mentre le imprese aumenteranno le potenzialità di innovare e “pensare digitale”.

La Coalizione si fonda sulla collaborazione tra istituzioni, a livello nazionale e territoriale, imprese, professionisti, mondo dell’educazione, sindacati, società civile. Sarà così centrale la promozione, il supporto, l’integrazione di progetti nazionali e territoriali dei vari partner e la correlazione con le iniziative dell’Agenda Digitale.

Lo scambio delle esperienze e il riutilizzo delle buone pratiche, nell’ambito di un piano coordinato e di metriche ben definite, sarà fondamentale per raggiungere gli obiettivi della Coalizione.

In tal senso, il progetto Jobict.it che abbiamo realizzato con Assintel e il supporto di IWA Italy e la Fondazione Politecnico di Milano potrebbe rientrare a pieno titolo nell’ottica di una collaborazione concreta e fattiva con l’Agenzia per l’Italia Digitale.

D’altronde, come ho avuto modo di dire durante il mio intervento alla riunione organizzata da AgID, aldilà dei numeri che si rincorrono sulla mancanza di competenze digitali in Italia, c’è la consapevolezza di questo problema. Resta soltanto di mettere insieme le nostre esperienze e le nostre competenze per cercare di risolverlo, in modo da sostenere la società italiana per affrontare al meglio le sfide dell’era digitale.

Coalizione Nazionale per le competenze digitali, la UILTuCS c’è ultima modifica: 2014-12-24T09:38:26+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito