Smart City, l’oscuro oggetto del desiderio

Post by: 09/09/2012 0 comments 581 views

MILANO – Mobilità delle persone, Energia, Trasporti pubblici: tutti elementi al centro del concetto di smart cities, ovvero la governance che trova nel digitale la ‘base’ per costruire comunità all’insegna della trasparenza e dell’efficienza.

Una città ‘smart’ è governata con attenzione particolare alla mobilità, alla condivisione, alla qualità dell’ambiente, alla semplicità d’uso – e quindi alla ‘vicinanza’ con l’amministrazione – ed anche alla creatività delle proposte presentate. Il tutto grazie all’ausilio delle nuove tecnologie.

Se è vero che gli italiani occupano il 25% del loro tempo in più, rispetto agli altri europei per le pratiche burocratiche e l’ottenimento di servizi, c’è chi punta, anche in Italia, sulla smart economy per contrastatre l’eccesso di burocrazia. Se ne è parlato al Forum Ambrosetti a Cernobbio, dove è stato dato ampio spazio all’argomento.

Il tema è all’ordine del giorno anche nell’edizione 2012 dello Smau che si terrà a Fieramilanocity dal 17 al 19 ottobre: a partire dal convegno d’apertura, intitolato “Innovazione, Imprese e Territori” per arrivare allo Smart City Roadshow, realizzato in collaborazione con Anci, che offrirà a oltre 50 start up diverse occasioni di matching, con potenziali finanziatori.

Nel vecchio continente sono molte le iniziative sul tema. L’Unione Europea ha messo in bilancio, per il 2013,  lo stanziamento di 365 milioni di euro (nel 2012 sono stati 81 milioni) per dare una spinta decisiva alla nuova concezione di vivibilità nelle città. Una boccata d’ossigeno per i settori dell’energia, dei trasporti e dell’ICT. Soprattutto in un contesto europeo di crisi economica che frena gli investimenti delle aziende e degli enti locali.

Non mancano comunque le iniziative private: Un esempio è quello di Cisco che in Spagna ha proposto l’idea del City Protocol: un sistema di certificazione per le smart city adottabile in qualsiasi città del mondo.Il progetto sarà presentato in occasione del SmartCity Expo di Barcellona, in programma dal 13 al 15 novembre prossimo. L’applicazione dell’Ict nei diversi ambiti sarà il volano per trasformare i centri urbani in città davvero intelligenti.

Smart City, l’oscuro oggetto del desiderio ultima modifica: 2012-09-09T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito