Le reti zombie: Un business pieno di insidie (per noi)

Post by: 24/10/2011 0 comments 804 views

Botnet o rete zombie è una rete di computer, infettati da particolari malware che consentono il controllo a distanza delle macchine (del singolo pc o dell’intera rete di computer) grazie a programmi creati appositamente (bot). La botnet è un’arma informatica particolarmente insidiosa ed un mezzo molto efficace per i malfattori che vogliono ottenere guadagni illegali in rete, a spese degli utenti, per esempio rubando password e numeri di carte di credito, ‘dirottando’ su linee costosissime la connessione e via dicendo.

Una rete botnet è in grado di colpire e “affondare” siti internet attraverso un preciso attacco con le modalità DoS (Denial of Service) oppure DDoS (Diffused Denial of Service). In pratica, una serie di connessioni “a raffica” a un sito internet, per intasarlo di traffico e costringere il suo server a chiudere, per un periodo più o meno lungo. Ultimamente gli ‘attacchi’ dei criminali informatici hanno come obiettivo anche smartphone e dispositivi Apple, tra questi iPad e iPhone, che pure sono stati considerati a lungo difficilmente attaccabili ed ora possono diventare terreno fertile, proprio a causa della mancanza di soluzioni di sicurezza ben implementate. Almeno fino ad oggi.

Le reti botnet infine possono esser usate – e lo sono – anche come strumento di pressione politica o come ‘arma’ nelle guerre cibernetiche fra stati. Insomma occorre stare attenti…

SCHEDA: GET OFF OF MY CLOUD

 

Le reti zombie: Un business pieno di insidie (per noi) ultima modifica: 2011-10-24T00:00:00+00:00 da Redazione

Scrivi ora un commento

Assicurati di scrivere le informazioni obbligatorie (nome, email). Il codice HTML non è consentito